Bornite

Descrizione

Colore: bruno, nero;  sulla superficie si ha spesso una tipica iridescenza viola-bluastra-rossastra (dovuta ad ossidi ed idrossidi di rame che si formano a contatto con l’ aria).
Chimismo: solfuro
Durezza:3-3,3
Sistema Cristallino: rombico

Note Tecniche:
Fu dichiarato da Heidinger nel 1845 e deve il suo nome al mineralogista austriaco I. von Born (1742-1791);
La bornite é uno dei minerali più importanti per l’ estrazione del rame ed é questo il suo utilizzo principale.
La troviamo nei soliti giacimenti di rame, in USA (Montana, Colorado, Arizona), Messico, Cile, Perù, Bolivia, Namibia (Tsumeb), Congo, Marocco, Inghilterra (Cornovaglia) e Germania 

Elemento:
terra

Chakra:
1°3°

Fisico:
Grande guaritore a livello fisico, armonizza il chakra della corona e i chakra superiori. Ottimo per contrastare le energie negative.

Psiche :
Viene chiamata”pietra del dolore”,risveglia la propria coscienza sociale,favorendo un’approccio piu’ innovativo nei confronti dei problemi sociali e della giustizia.Aiuta le persone abbattute dando il potere necessario per dominare le proprie vite e a lasciar andare qualcosa o qualcuno.

Oli essenziali:
Lavanda, lemongrass, niaouli.

Fiori di bach:
Gorse

Elisir:
non si usa

Feng Shui:
Pietra che e’ in grado di fornire gioia ed allegria all’ ambiente circostante.