Quarzo Jalino (cristallo di rocca)

quarzo jalino schedaDescrizione:
Colore: incolore
Chimismo: ossido di silicio
Durezza: 7
Sistema cristallino: trigonale

Note tecniche
Il quarzo come scopri il celebre fisico Pierre Curie nel 1880 e’ piezoelettrico e se sottoposto a pressione in determinate direzioni, si copre di cariche elettriche opposte sui due lati,mentre sottoposto a un campo elettrico alternato vibra in modo caratteristico.
Si ritiene che il 12% della crosta terrestre sia costituito da quarzo,che e’ il componente essenziale di molte rocce ignee,metamorfiche e sedimentarie.
Il nome cristallo deriva dal greco antico Krystallos, che significa ghiaccio,perche’ si riteneva che il quarzo jalino fosse ghiaccio congelato” per l’eternita’”.Provenienza Brasile,Madagascar,Namibia USA,ecc.

Chackra: 7

Elemento:Terra

Fisico:
Antiinfiammatorio per eccellenza, può  essere usato da solo o in associazione ad altri cristalli.E utile per alleviare dolori, gli ematomi, aumentare l’energia personale.Stimola le attività  dei chackra, scarica le tensioni nervose, bilancia le energie corporee ,rigenera i tessuti.Ha proprietà’ emostatiche.

Psiche:
Armonizza e depura proteggendola la nostra aura,i corpi sottili e gli ambienti,scioglie i nodi energetici,amplifica il pensiero positivo, crea ordine e chiarezza mentale.

Oli essenziali:
Neroli, Noce moscata, Pepe nero, Sandalo

Fiori di Bach:
Tutti

Elisir:
Puo’ essere usato in qualsiasi momento per avere energia e chiarezza mentale.

Feng Shui:
puo’ essere usato vicino a tutte le fonti che emettono onde elettromagnetiche per purificare l’ambiente. Da usare in ogni
zona del bagua per aumentarne  l’energia.