Dalai Lama Tenzin Gyatso

Dalai Lama

Dalai Lama

Il Dalai Lama, una delle più influenti e note cariche lamaistiche, è la massima autorità spirituale del Buddhismo tibetano, a capo della scuola Gelupa, cioè dei Virtuosi, una delle scuole del Buddhismo. Dalla metà del 1600 fino al 1959 fu la più alta autorità temporale del Tibet. Il titolo onorifico di Dalai Lama è tratto da una combinazione della parola mongola Dalai, che significa Oceano e lama, equivalente tibetano della parola sanscrita Guru, ovvero Maestro spirituale. Questa denominazione fu attribuita nel 1578 a Sonam Gyatso, supremo capo religioso della corrente tibetana buddista dei Gelupa, da Altan Khan, sovrano mongolo. L’attuale Dalai Lama è Tenzin Gyatso nato Lhamo Dondrub (Taktser, 6 luglio 1935) che ha ottenuto il premio Nobel per la pace nel 1989. Esponente della dottrina della nonviolenza, nacque in una povera e numerosa famiglia di agricoltori a Taktser, un minuscolo e isolato villaggio dell’Amdo, nel nordest tibetano, lungo la frontiera con la Cina.

 

TUTTE LE FRASI DEL DALAI LAMA